Risorse

/Risorse
Risorse 2017-10-10T09:18:10+00:00

In questa sezione potrai trovare alcune risorse da scaricare utili per avviare alcuni riflessioni sulla tua azienda e sulla tua vita professionale.

RISORSA 1

“La produttività migliora del 300% con l’apprendimento trasformativo: un case study” (2010)

AUTORI:

Eduardo Giordanelli – RESOURCE DEVELOPMENT INTERNATIONAL ITALIA SRL

Beppe di Biase – RESOURCE DEVELOPMENT INTERNATIONAL ITALIA SRL

Jim Blenkinsop – PRODUCTIVITY EUROPE

DI COSA SI TRATTA:

300 operai e tecnici non giudicavano credibili gli obiettivi fissati dalla direzione aziendale. Dopo solo tre mesi li avevano raggiunti e superati. Questo caso dimostra come, a volte, il principale ostacolo ad un miglioramento trasformativo dipenda non dalle strutture aziendali o dalle competenze tecniche ma dagli schemi interpretativi delle persone (Mezirow, 2003).

INCIPIT:

Perché non riusciamo ad applicare le best practice presenti in altre aziende?
Perché la nostra azienda non ha più successo?
Perché non capiamo le mosse della concorrenza? (o perché con i nostri clienti non c’è più l’intesa di una volta?)

… scarica tutto

RISORSA 2

“Esternalizzare i problemi organizzativi e sostenere il dialogo interno per facilitare il cambiamento.”

AUTORE: Eduardo Giordanelli

DI COSA SI TRATTA:

Mi sono chiesto ripetutamente quale contributo possa dare la teoria sulla narrativa ad un’area che coinvolge molte persone, ovvero quali il cambiamento organizzativo. Come possa la letteratura, che tende a prendere posizioni non utilitaristiche e post moderne sull’approccio narrativo, possa essere usata per sostenere il cambiamento organizzativo, che spesso viene realizzato in un’ottica utilitaristica e modernista (D. Barry, 1997)

INCIPIT:

A volte le storie dominanti ci trasformano in cio’ che Foucault chiama “corpi docili”… negli ospiti di un panopticon di cui noi stessi siamo i guardiani. L’individuazione di contronarrative basate su casi isolati che hanno prodotto risultati in controtendenza con le storie dominanti possono permettere di esternalizzare i problemi, di creare cioè una separazione fra i problemi e noi. In questo spazio diventa possibile trovare nuove soluzioni organizzative.

… scarica l’articolo in inglese
scarica la presentazione in italiano…

Questo articolo è disponibile anche in: Spagnolo